Il 27% della popolazione ha questa disgustosa e pericolosa abitudine sulla strada

Pubblicato su
di Giulia Mancini

Quasi un terzo della popolazione adotta un’abitudine tanto sorprendente quanto rischiosa al volante della propria auto. Non solo è disgustosa, ma mette anche a rischio la salute dei conducenti e degli altri utenti della strada. In questo articolo vi spieghiamo di cosa si tratta e come limitare i pericoli che comporta.

L’abitudine che preoccupa

Secondo un recente studio, il 27% degli automobilisti ha preso l’abitudine di mangiare e bere regolarmente nel proprio veicolo.. Tuttavia, questo comportamento va oltre il semplice godimento di un pasto con gli amici o la famiglia: si tratta di consumare il cibo, solitamente acquistato nei fast-food, direttamente con le mani e senza prendere alcuna precauzione igienica. I rischi associati a questa pratica sono molteplici: vanno dalla semplice distrazione al volante alla contaminazione da parte dei batteri presenti sul volante e sui comandi del cruscotto.

Distrazioni al volante

Innanzitutto, mangiare al volante è una fonte significativa di distrazione per i conducenti. Infatti, secondo diversi studi condotti sull’argomento, questa pratica aumenta il rischio di incidenti stradali di quasi il 39%. Perché? Semplicemente perché i tempi di reazione dei conducenti sono meno efficaci quando sono impegnati a mangiare. Inoltre, possono essere distratti dal minimo imprevisto, come una bevanda rovesciata o un pezzo di cibo che cade, anche se questi eventi sembrano innocui.

Leggi anche :  WhatsApp: nascondi ancora meglio le tue conversazioni bloccate con questa funzione
Il 27% della popolazione ha questa disgustosa e pericolosa abitudine sulla strada
Il 27% della popolazione ha questa disgustosa e pericolosa abitudine sulla strada

Rischi associati ai batteri

C’è poi l’aspetto puramente sanitario di questa abitudine. Tutti noi tendiamo a trascurare la regolare manutenzione dei nostri veicoli, favorendo la diffusione di batteri responsabili di varie malattie. Tra questi, la salmonella, l’e-coli e lo stafilococco aureo, particolarmente pericolosi per la salute.

Gli studi hanno anche dimostrato che l’ambiente ristretto dell’abitacolo di un’auto aumenta il rischio di contaminazione da parte di questi agenti patogeni. Un volante può contenere fino a nove volte più germi di un bagno pubblico! Il semplice fatto di toccare i comandi dell’auto senza lavarsi le mani e poi portarsi le dita alla bocca è sufficiente per essere potenzialmente contaminati.

Le conseguenze per la salute

Una scarsa igiene di guida può causare una serie di problemi di salute a conducenti e passeggeri. Si va dalla semplice gastroenterite a condizioni più gravi che possono richiedere il ricovero in ospedale.

Leggi anche :  Migliora la tua connessione WiFi con un foglio di alluminio e questo suggerimento Geek

Gastroenterite

La gastroenterite è un’infezione intestinale causata da diversi tipi di batteri, virus o parassiti. I sintomi principali sono diarrea, dolore addominale, nausea e vomito. La gastroenterite può essere contratta ingerendo alimenti contaminati da batteri, che possono essere trovati sui volanti e sui comandi dei veicoli.

Listeriosi

La listeriosi è un’infezione causata dal batterio Listeria monocytogenes. Può colpire le persone che hanno mangiato alimenti infetti e anche quelle che hanno maneggiato un oggetto contaminato e poi messo le dita in bocca. La listeriosi provoca generalmente sintomi simil-influenzali, come febbre, brividi e dolori muscolari.

Alcuni rari casi di malattie ancora più gravi

Alcuni batteri possono anche essere coinvolti nella diffusione di altre malattie, come la sindrome emolitico-uremica (HUS). Questa è legata all’ingestione del batterio Escherichia coli 0157, che può essere presente nell’abitacolo di alcune automobili in cattivo stato di manutenzione. I ricercatori hanno anche stabilito un possibile legame tra il volante e la diffusione di batteri legati alla polmonite e persino al morbo di Alzheimer.

Leggi anche :  I ricercatori rivelano perché le barbabietole sono sia benefiche che dannose per la salute

Come prevenire i rischi

Per limitare l’esposizione a batteri e altri agenti patogeni in auto, è possibile mettere in atto alcune buone pratiche:

  • Evitare di manipolare il cibo con le mani direttamente al volante.soprattutto se non sono state lavate da tempo o dopo aver toccato i comandi del veicolo. Fate invece delle pause pasto in cui potete lavarvi bene le mani prima di mangiare.
  • Pulire regolarmente gli interni del veicolo, compresi il volante, le maniglie delle porte, i pulsanti e le aree toccate di frequente. Le salviette disinfettanti sono particolarmente utili per questo tipo di pulizia rapida ed efficace.
  • Mantenere una buona igiene tenere in auto un flacone di gel idroalcolico, in modo da potersi disinfettare le mani in modo facile e veloce in caso di necessità.

Seguendo questi semplici consigli, è possibile ridurre notevolmente i rischi associati a questa disgustosa e pericolosa abitudine sulla strada. In questo modo, ogni automobilista può proteggere la propria salute e quella dei propri cari, adottando uno stile di guida più responsabile e sicuro.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Giulia Mancini
Ortoangeli » Notizie » Il 27% della popolazione ha questa disgustosa e pericolosa abitudine sulla strada