3 soluzioni alternative da utilizzare in caso di emergenza quando si è a corto di carta igienica

Pubblicato su
di Giulia Mancini

Se si finisce la carta igienica, è essenziale trovare soluzioni alternative. soluzioni alternative per soddisfare le nostre esigenze di igiene quotidiana. In questo articolo, diamo un’occhiata a 3 metodi efficaci e pratici che possono salvare la giornata quando si presenta una situazione del genere.

1. Carta igienica lavabile: un’alternativa ecologica

Tra le alternative alla carta igienica convenzionale, l’uso di carta igienica lavabile sembra essere la più interessante in termini di ecologia ed economia. A differenza della tradizionale carta monouso, questo tipo di carta può essere riutilizzata più volte dopo un semplice passaggio in macchina, riducendo così notevolmente il consumo di risorse naturali e la produzione di rifiuti.

Come si usa la carta igienica lavabile?

  • Prima di tutto, è necessario scegliere la carta igienica giusta. Scegliete materiali morbidi e assorbenti come il cotone o la microfibra.
  • Successivamente, tagliate delle strisce di tessuto della misura desiderata (circa 15×20 cm).
  • Dopo l’uso, riporre le salviette usate in un apposito sacchetto o secchio, sigillato per evitare odori.
  • Aprire regolarmente il contenitore per verificare che le salviette non siano ammuffite.
  • Infine, lavate le salviette in lavatrice ad alta temperatura (60°C o più) con un detersivo adatto al tipo di tessuto utilizzato.
Leggi anche :  Si può mangiare una banana la sera per dormire meglio?

La carta igienica lavabile è una soluzione ingegnosa, ecologica ed economica.

3 soluzioni alternative da utilizzare in caso di emergenza quando si è a corto di carta igienica
Le 3 alternative da utilizzare in caso di emergenza quando si è a corto di carta igienica

2. Metodi tradizionali nel mondo

Quando la carta igienica scarseggia, può essere utile ispirarsi alle pratiche igieniche delle popolazioni del mondo. Paesi dove l’uso della carta non è così diffuso come in Occidente. Infatti, molte culture hanno sviluppato alternative efficaci per pulirsi dopo aver fatto i bisogni.

Il getto d’acqua e la tazza del water

In alcune zone dell’Asia e del Medio Oriente, l’uso dell’acqua per pulirsi è molto comune. Vicino alla toilette si trova spesso un piccolo contenitore (chiamato “boteille” in Indonesia) o bidet, dove si può versare l’acqua sulla zona da pulire e poi asciugare la pelle con un asciugamano destinato esclusivamente a questo scopo.

Foglie naturali

L’uso delle foglie per detergersi è diffuso anche in alcune comunità e tribù isolate che vivono a stretto contatto con la natura. Le foglie dei banani, delle palme o di altri alberi con foglie grandi sono spesso utilizzate per l’igiene intima. Naturalmente, questo metodo può essere preso in considerazione solo se si vive in una regione in cui è disponibile questo tipo di vegetazione.

Leggi anche :  La Luna può davvero influenzare il nostro sonno? Ecco cosa rivela la scienza

Questi metodi tradizionali sono quindi soluzioni efficaci quando la carta igienica scarseggia. Possono anche essere utili per chi vuole ridurre il consumo quotidiano di carta monouso.

3. Utilizzo di oggetti di uso quotidiano

In caso di emergenza, esistono diversi oggetti di uso quotidiano che possono essere utilizzati per sostituire temporaneamente la carta igienica. Ecco alcune delle opzioni disponibili:

  1. Fazzoletti di carta Anche se in genere non sono resistenti come la carta igienica, i fazzoletti possono essere utili in caso di necessità. Tuttavia, ricordate di gettarli in un cestino piuttosto che nel water per evitare problemi con gli scarichi.
  2. Asciugamani di carta Come i fazzoletti, possono essere utilizzati in caso di emergenza, ma devono essere smaltiti nella spazzatura dopo l’uso.
  3. Carta di giornale Anche se meno confortevole, può essere utilizzata come ultima risorsa, a patto di inumidirla leggermente per renderla più morbida e meno irritante per la pelle.
  4. Coupon di tessuto Se siete sarte o avete dei ritagli di stoffa in casa, perché non usarli come salviette? Basta ricordarsi di pulirle come spiegato sopra per la carta igienica lavabile.
Leggi anche :  WhatsApp: nascondi ancora meglio le tue conversazioni bloccate con questa funzione

Questi oggetti di uso quotidiano possono quindi tornare utili quando ci troviamo di fronte a una temporanea carenza di carta igienica. Tuttavia, è bene ricordare che si tratta di alternative temporanee da utilizzare in situazioni davvero eccezionali.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Giulia Mancini
Ortoangeli » Notizie » 3 soluzioni alternative da utilizzare in caso di emergenza quando si è a corto di carta igienica