gubbio

fotoAdagiata sulle falde del Monte Ingino, Gubbio sembra essere rimasta intatta nel tempo. La Basilica di S. Ubaldo sembra proteggerla dall'alto, le Tavole Eugubine raccontano il culto degli antichi umbri ed il Teatro Romano, appena fuori dalle mura, testimonia di un glorioso passato, ma è il Medioevo che ha lasciato l'impronta più profonda. Il Palazzo dei Consoli è diventato il simbolo della città, opera perfetta del primo '300, nelle cui sale è oggi allestito il Museo. La Cattedrale fu realizzata nel 1229 e contiene dipinti del XVI secolo. Tra le chiese un significato particolare assume quella di San Francesco, non solo per le opere d'arte in essa contenute, ma anche per la memoria del Santo. E' qui che, secondo la leggenda, si rifugiò il lupo che Francesco aveva ammansito.