foligno

fotoImportante stazione romana sulla Via Flaminia è lambita dal fiume Topino. Il centro storico, ancora in parte cinto dalle mura medievali, conserva importanti monumenti. Il Duomo, dedicato a San Feliciano, primo vescovo martire, porta ancora la data della costruzione 1133, anche se la forma attuale è stata data tra il 1700 e il 1800 dall'architetto folignate Giuseppe Piermarini. Da visitare ancora la duecentesca Chiesa di S. Domenico, la Chiesa di S. Maria Infraportas e ancora Palazzo Trinci, dimora di Ugolino Trinci, signore della città fra il 1389 e il 1407. Oggi è sede del Museo Archeologico e della Pinacoteca Comunale. Bellissima "la Giostra della Quintana", che si tiene la seconda e terza domenica di settembre, dove dame e gentiluomini sfilano indossando i costumi tradizionali risalenti al XIV secolo, e i 10 cavalieri, che rappresentano i 10 rioni della città, si affrontano in una "giostra dell'anello" di grande spettacolarità.