deruta

fotoAntica città della maiolica è da secoli legata alla produzione di ceramiche artistiche. La zona artigianale si inizia già a vedere dalla superstrada, mentre a ridosso della cinta muraria sorge l'antico borgo. Attraverso le tre porte, originarie dell'antico sistema difensivo, si accede a Piazza dei Consoli, cuore del centro storico, dominata dalle Torri Civiche. L'ex convento di San Francesco, annesso all'omonima chiesa, è oggi sede del Museo Regionale della Ceramica. Tra le opere esposte, le collezioni Pecchioli e Milziade Magnin. Usciti da Deruta, una sosta merita il Santuario della Madonna dei Bagni, eretto a fondovalle.