Seguici su: youtubefacebooktwitterflickrfeed rss
Home|Perchè|La Casa|Le Stanze|Maps & Directions|Links|Photogallery|Prenotazioni|Offerte Speciali|Newsletter|Contatti

Dicono di Noi

Ville&Casali

RISTORANTE REDIBIS
Suggestioni irripetibili nel vecchio teatro

Un patrimonio di sapori esaltato dall'olio, come richiamo alla civiltà mediterranea: ecco cosa offre un singolare locale di Bevagna.

L'ambulacro (la forma allungata e coperta di un portico e la cavea (l'insieme delle gradinate di un teatro romano) sono parte integrante del ristorante Redibis di Bevagna, in provincia di Perugia, che occupa proprio il semicerchio perfettamente conservato di un teatro del I° sec. D.c. costruito presumibilmente sotto l'imperatore Traiano. E' sorprendente trovarsi dentro: la penombra restituisce il profilo nudo e autentico della pietra e venti secoli di storia riemergono nitidi per ospitare il rito della "buona tavola", nel borgo italiano della "buona vita".

La proposta del Redibis parte proprio da un patrimonio di sapori, esaltati dall'olio dell'Umbria come richiamo potente e gentile alla civiltà mediterranea. Un richiamo che affiora con forza anche dalle pagine del ricchissimo ricettario con cui, cento anni fa, un'appassionata signora della famiglia volle rendere omaggio alle tradizioni della sua terra. E alla storia che li ospita. Gli antichi romani mangiavano farro, mandorle e zafferano; petto di piccione arrostito al sale di Cervia, minestra di fave con cappelletti di pecorino di Norcia e cappelletti di pollastro. Un menu degustazione di questo tipo costa 35 euro, ma ne vale la pena. Per la location, la mise en place, il servizio e le pietanze. Un unicum che regala una suggestione davvero irripetibile.

Ristorante Redibis, via dell'Anfiteatro, Bevagna - PG, tel. 0742.360130, http://www.redibis.it/.

 

di GERMANA CABRELLE

foto di NICOLETTA DIAMANTI

 

photogallery

  • Ville&Casali
  • Ristorante Redibis

2007 | Condividi

<< Indietro