Seguici su: youtubefacebooktwitterflickrfeed rss
Home|Perchè|La Casa|Le Stanze|Maps & Directions|Links|Photogallery|Prenotazioni|Offerte Speciali|Newsletter|Contatti
activities

activities

L’INVERNO

A L'Orto degli Angeli è una stagione speciale. Il rito del fuoco nell’antico camino avvolge di benessere la lettura o il gioco, fino al momento di un tè scelto tra ricche selezioni, con le piccole paste umbre fatte in casa e appena sfornate. Ma si può anche uscire ed immergersi nella cordiale quotidianità del paese, o decidere di percorrere comunque facilmente i celebri dintorni, per la suggestione di godere tante eccellenze d’arte quasi in esclusiva personale.

LA PRIMAVERA

I colori del giardino pensile irrompono dalle finestre delle stanze e il fremito della terra che si schiude comunica un’eccitazione contagiosa. In paese la vita si anima poco a poco, a Bevagna e nei vicini borghi della valle le lingue straniere ricominciano a mescolarsi ai dialetti locali, sale la febbre per le tradizionali rievocazioni storiche. Ma i ritmi della vita restano pacati, con spazi sempre larghi per il sorriso e la conversazione. Niente dà serenità come una Pasqua umbra.

L'ESTATE

Grande stagione per chi fa base a L’Orto degli Angeli con incursioni quotidiane verso le splendide mete umbre dell’acqua e dell’aria. Rinasce il piacere del cibo e del vino all’aperto, delle conoscenze facili e cordiali. Il ritorno serale a L’Orto degli Angeli è l’inizio di più intime suggestioni: la cena al Redibis con i sapori della tradizione e un drink nella frescura del giardino anticipano la dolcezza della notte nella valle punteggiata di luci.

L'AUTUNNO

Si rinnova su queste colline il rito del ‘sagrantino’, il grande vino che segna il paesaggio con evidenza trionfante. Da L’Orto degli Angeli occorre solo qualche minuto per entrare in tanti piccoli ‘santuari’ del vino e dell’olio, animati anche da cordialissime presenze umane. E seguendo la scia dei più genuini profumi alimentari può capitare di accorgersi, magari verso sera, che a pochi passi c’è qualche capolavoro per cui in altre stagioni la gente fa migliaia di chilometri. Beato, allora, chi può goderselo quasi in privato. Perché, dopo tutto, l’Umbria è anche questo.

ACTIVITIES

L'Orto degli Angeli è proprio al centro di un territorio con altissima densità di attrattive, concentrate nelle antiche città e nei bellissimi borghi per quanto riguarda arte, storia e umanità; ma non è da meno il fascino di una natura che offre piacevoli occasioni di movimento e picchi altissimi di spettacolarità. Tutte le ‘activities’, ubicate in vari punti della regione, possono essere fruite organizzandosi personalmente per le non impegnative distanze da coprire nell’arco della giornata. Per molte di esse sono però operativi singoli ‘pacchetti’ giornalieri predisposti in collaborazione con ‘Greenholidays’ di Foligno.

ESCURSIONI

Le attrattive del territorio consentono le opportunità più diverse riguardo alla meta, alla durata e all’impegno fisico. E’ possibile fare ‘rafting’ nell’incontaminata cornice fluviale della Valnerina e canottaggio sulle acque del bellissimo lago di Piediluco. Spettacoli naturali di suggestione unica, come la Cascata delle Marmore e le Grotte di Frasassi. Gite tranquille tra uliveti, vigne e boschi, più impegnativi percorsi guidati nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, dove è facile e suggestiva l’ascesa al Monte Vettore per vedere il leggendario laghetto di Pilato.

IN BICICLETTA

Itinerari pieni di suggestioni in mountain bikes tra colline, montagne e pianure, antichi paesi e tracce continue di grande storia.

PASSEGGIATE A CAVALLO

Dalla vicinissima Spello verso Assisi attraverso i sentieri profumati del monte Subasio, dove fiorì la predicazione di San Francesco.

LE ECCELLENZE DELLA PITTURA

Gli affreschi di Giotto e Cimabue nella Basilica di Assisi e quelli di Benozzo Gozzoli nel piccolo museo di Montefalco: pochi minuti d’auto per l’emozione di due perle tra le più preziose della pittura di tutti i tempi.

VISITA AI GIARDINI FANTASTICI

Dal cinquecentesco bosco sacro di Bomarzo all’incredibile città ideale di Tomaso Buzzi alla Scarzuola, in un susseguirsi di emozioni e profonde riflessioni.

I PRODOTTI DELLA NATURA

La raccolta delle erbe commestibili e i prodotti degli allevamenti, alle radici della vita semplice e saggia della gente umbra.

PER CANTINE E PER MULINI

Tra le colline di Montefalco e Bevagna nei luoghi del celebre ‘Sagrantino’, alla ricerca dei grandi vini bianchi nelle ridenti terre di Orvieto e del lago Trasimeno. Visita ai piccoli mulini ad olio tra le colline di Spoleto, Trevi, Perugia e Bevagna.

LE MEMORIE DEL PASSATO

Percorsi guidati nello splendido sito archeologico di Carsulae e tra i prestigiosi resti romani ed etruschi in varie zone della regione. In compagnia di archeologi che sanno interrogare le pietre per far riemergere incredibili vicende umane.

LE GIORNATE MEDIEVALI

Gustare i cibi del Medioevo in ambienti del Tre/Quattrocento, magari indossando le suggestive vesti dell’epoca: un tuffo stimolante nelle radici del mondo moderno.

LE METE DELLO SPIRITO

Le grandi cattedrali delle città, ma anche tanti piccoli tesori nascosti nelle campagne e nei territori montani. I luoghi della grande spiritualità, da quelli più celebri legati alla vita di San Francesco, Santa Chiara e San Benedetto, a quelli che videro compiersi la vicenda umana di particolari figure, meno conosciute, della rinascita religiosa del Medioevo.

SINGOLARI PRESENZE UMANE

Nello studio di un noto pittore innamorato della luce e nel laboratorio di un intramontabile ‘maestro sarto’. Pranzo in casa di amici nello splendido altopiano di Colfiorito. Visita ai più piccoli e caratteristici luoghi di commercio del cibo e del vino, per godere l’eccellenza della qualità insieme alla prorompente umanità dei padroni di casa.

LE ECCELLENZE DELL'ARCHITETTURA

Piazze, chiese e palazzi medievali del potere: tappe affascinanti di percorsi comodi e mai congestionati attraverso tanti bellissimi borghi. Singoli momenti di magia, come la vista del Duomo di Orvieto, che valgono da soli un intero soggiorno.

ALLA SCOPERTA DEI MIGLIORI ANTIQUARI

Un incontro con i più competenti e disponibili antiquari locali, tra curiosità del passato, prestigiosi pezzi d’artigianato antico ed oggetti sorprendenti.

LA CUCINA DELLA TRADIZIONE

Dalle ricette di duemila anni fa a quelle medievali. La grande tradizione della cucina umbra e le sue tecniche di base, da conoscere e riproporre facilmente.

HARVEST TOUR

Un’esperienza diretta di raccolta e produzione dello straordinario olio umbro, le prime “bruschette” e la grande cucina umbra, basata su questo prodotto prezioso e salutare che da secoli esalta il gusto e la qualità del cibo.